Fulmini: come misurare la distanza?

Temporale all’orizzonte? Per capire quanto è lontano è possibile misurare la distanza dei fulmini!
Il segreto è contare i secondi che trascorrono dal momento in cui vediamo il fulmine e quando sentiamo il tuono. Dopo il boato del tuono interrompi la conta dei secondi e dividi il risultato per 3. Il numero che otterrai ti indicherà a che distanza si trovava il fulmine che hai visto.

Facciamo un esempio. Se hai contato 18 secondi da quando hai visto il fulmine a quando hai sentito il tuono, dividendo il risultato per 3 otterrai la distanza del fulmine. In questo caso, il fulmine si trova a 6 km di distanza.

Perché questo trucco funziona?

La luce è molto più veloce del suono. La luce percorre quasi 300 mila chilometri al secondo, il suono si propaga nell’aria alla velocità di un chilometro ogni tre secondi. Ecco perché i secondi che passano tra i fulmini e i tuoni vanno divisi per 3. Per essere il più possibile preciso, puoi utilizzare un cronometro per contare i secondi.