L’ottava meraviglia del Mondo

In Nuova Zelanda potrebbero tornare alla luce le piscine termali rosa più affascinanti del Mondo. Un terrazzamento di piscine termali di pietra bianca e rosa. Questa è l’ottava meraviglia del mondo chiamata Pink and White Terraces, ritrovata dopo che, il 10 giugno 1886, l’eruzione del vulcano Tarawera le spazzò via, sommergendole con lava e detriti. Ma questo paradiso sembra non essere sparito per sempre. Quasi 131 anni dopo due ricercatori Rex Bunn e Sascha Nolden affermano di essere certi di aver ritrovato questo luogo magnifico sotto 10-15 metri di cenere solidificata e fango.

Da anni si cercano i resti e tra scoperte e smentite, forse oggi ci siamo. Queste meravigliose piscine di acqua termale, perfettamente scolpite, alimentavano il Lago Rotomahana, più a valle. una meta da sogno per gli europei dell’Ottocento che si recavano qui per ammirare quella che era l’ottava meraviglia del Mondo.

La stessa struttura naturale si può osservare nei Pammukkale in Turchia, a Huanglong nella provincia cinese di Sichuan, patrimonio dell’UNESCO e in Italia, alle Terme di Saturnia.