Progetto

Il progetto MeteoHeroes nasce nel 2015 da un’idea del Centro Epson Meteo.

A fronte di problemi globali legati ai cambiamenti climatici e ambientali, il centro italiano più accreditato nello studio della meteorologia e nell’elaborazione delle previsioni del tempo è convinto che si debba agire sulla cultura e sull’educazione delle generazioni future.

La soluzione dei problemi ambientali e climatici è potenzialmente nelle mani dei bambini di oggi, donne e uomini che domani dovranno convivere con un pianeta sempre più popolato e sotto pressione, di cui dovranno imparare a prendersi cura.

L’ecologia, il rispetto della natura e la conoscenza delle sue dinamiche diventano così una parte
fondamentale del bagaglio culturale con cui le generazioni future affronteranno le sfide globali che li attendono, premessa a un nuovo principio di cittadinanza.

L’idea del progetto MeteoHeroes parte da queste premesse, ma anche dalla convinzione che i “nativi digitali” siano più facilmente raggiungibili attraverso canali a loro congeniali, su supporti che premiano multimedialità e interattività. Per questo Epson Meteo ha scelto di partire da un’applicazione mobile, capace di divulgare cultura ambientale e meteorologica presso un ampio pubblico di bambini, proponendo loro personaggi irresistibili, in cui sia facile immedesimarsi perché umani e supereroici allo stesso tempo.

Concept-TAV2s

Fulmen, Nix, Nubes, Pluvia, Thermo e Ventum sono sei bambini normali, che scoprono un giorno di avere dei superpoteri, quelli di evocare i fenomeni atmosferici e di poter intervenire sulla natura attraverso di essi. Presi sotto la guida del CEM, impareranno presto a gestirli e a usarli per risolvere i tanti piccoli e grandi problemi della Terra. Nel loro percorso, oltre che con le tematiche ambientali, saranno alle prese con le dinamiche del mondo dell’infanzia, dall’amicizia al conflitto, per confrontarsi e crescere insieme. Particolare attenzione nella fase di ideazione del progetto è stata infatti prestata alla definizione dei caratteri dei personaggi e delle dinamiche di gruppo, proprio con l’intento di dare ai bambini sei piccoli supereroi in cui sia facile identificarsi e con cui familiarizzare con le nozioni meteorologiche di base.

Le radici italiane del progetto vogliono essere evidenti: i sei MeteoHeroes vivono in una centrale posizionata nel cuore del Gran Sasso, dove si trova il CEM e su cui svetta la Centrale operativa dei nostri supereroi.

Per dare corpo a questo ambizioso progetto, il Centro Epson Meteo si è avvalso della collaborazione di una serie di qualificati partner con competenze complementari nel mondo dell’infanzia e del digitale.

Centro Epson Meteo

centro epson meteo logo

Nato nel 1995, Il Centro Epson Meteo è una delle strutture private di ricerca e di previsione in ambito meteorologico e climatologico più accreditate d’Europa. Il Centro Epson Meteo produce previsioni globali e locali con elevatissimo dettaglio ed è l’unico centro privato italiano abilitato a fornire previsioni per l’aviazione civile in tutta Europa. Per la sua attività di ricerca a livello internazionale e nazionale collabora con centri come NASA, CNR e Politecnico di Milano, oltre che con grandi aziende, nell’ambito dell’aviazione civile, del traffico marittimo, della viabilità e trasporti, dell’energia e dell’ambiente.

Le previsioni del Centro Epson Meteo raggiungono ogni giorno 25 milioni di telespettatori tramite i canali Mediaset e 20 milioni di radioascoltatori (RTL 102.5, RMC, Radio Italia, R 101, Radio Subasio, Virgin Radio, altri network regionali…).

Mamamò - Digital Boom

logo_grande_senza_scritta
Mamamo.it, fondato da Roberta Franceschetti ed Elisa Salamini, è il primo portale italiano dedicato alla promozione del digitale per bambini. Si propone a genitori, insegnanti e bibliotecari come una guida ai contenuti digitali e alla tecnologia rivolti agli under 14, per orientarsi nell’universo complesso dei nuovi media, delle applicazioni per smartphone e tablet, degli ebook interattivi e dei videogiochi per bambini. Mamamò affianca imprese ed editori nella realizzazione di app e di altri contenuti digitali per bambini e ragazzi. Inoltre, offre alle scuole e alle pubbliche amministrazioni attività di formazione nel settore del digitale rivolto all’infanzia.

Tiwi S.r.l.

tiwi logo

Tiwi S.r.l. è uno studio di creativi che realizza contenuti per il web e la televisione e sviluppa esperienze interattive. Nel 2013 lancia Minibombo, casa editrice rivolta ai più piccoli, per cui progetta anche le app collegate ai libri, vincendo prestigiosi riconoscimenti (Premio Andersen 2014 come migliore creazione digital per l’app “Libro Bianco”; Menzione speciale del Bologna ragazzi Digital Award 2015 per l’app “Forme in Gioco”).

Tra i progetti televisivi più recenti ha ideato e prodotto con Sky Arte HD e Sergio Bonelli Editore “The Editor is In” serie in live-action e animazione con protagonisti i celebri personaggi dei fumetti Bonelli.

Terry Amaini

Illustratore concept e character designer. Da più di quindici anni artista nel campo dell’animazione televisiva e cinematografica ha lavorato per marchi come Giochi Preziosi, Valfrutta, Foxy, Madigan, Fendi, Ecolucart oltre a Seven e Sky Sport, entrambi vincitori del Key Award per l’animazione. Ha collaborato come concept artist per Weta digital ltd, Pappi Corsicato ed Edwige Fenech oltre che come layout artist per il lungometraggio “Iqbal: bambini senza paura” di Michel Fuzellier. Come fumettista ha pubblicato su XL (La Repubblica).

Luigi Ballerini

foto_ballerini_2015 (1)

Medico e psicoanalista è membro del Consiglio della Società Amici del Pensiero. Esperto del mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, è editorialista per Avvenire  sui temi giovani-scuola-educazione. Autore per bambini e ragazzi, pubblica con i principali editori italiani. Tra i suoi riconoscimenti: White Ravens (2010), Premio Andersen (2014), Premio Fenice Europa (2016), Premio Bancarellino (2016). I suoi romanzi sono stati tradotti in greco, francese, olandese e prossimamente cinese.