10 cose interessanti sulla Terra

La Terra non è perfettamente tonda
Infatti è leggermente più larga all’equatore, la linea immaginaria che circonda la terra a metà.
Quanto più larga? Beh, circa lo 0,03%. Non è molto, così quando vedete una fotografia della Terra, questa sembra rotonda ma non lo è per pochissimo.

I giorni si stanno allungando
Quando la Terra si è formata, 4,6 miliardi di anni fa, un giorno durava circa sei ore. Da allora la Terra si è rallentata. Ci impiega più tempo per girare su se stessa. Ogni cento anni il giorno si allunga di 0,0017 secondi. Perché? È la Luna che rallenta la Terra con le maree che crea. L’alzarsi e il calare delle maree in tutto il mondo crea una forza che fa rallentare la rotazione della Terra.

I Continenti si spostano continuamente
Circa 250 milioni di anni fa tutti i continenti che vediamo oggi erano un unico grosso super-continente chiamata Pangea. Da allora si sono spostati lentamente allargandosi per formare i continenti che vediamo oggi: Nord America, Sud America, Africa, Asia, Europa, Australia ed Antartide. Ma Pangea non è stato il primo super-continente. Anche 800 milioni di anni fa i continenti si trovavano raggruppati insieme. Chiamiamo questo super-continente precedente Rodinia.

Non ci fu un’unica era glaciale
Avete già sentito parlare di Era Glaciale sulla Terra. Era un periodo in cui prosperavano i lanosi mammut. Ma questo non è accaduto solo una volta, 30.000 anni fa. Ci potrebbero essere state almeno quattro diverse ere glaciali nel passato. Durante questi periodi la Terra sarebbe stata completamente ricoperta di ghiaccio.

Il posto più arido sulla Terra è vicino all’oceano
Il deserto di Atacama a nord del Cile è il posto più asciutto della Terra. Si dice che in una città qui non sia piovuto per 400 anni! Però questo deserto si trova proprio accanto all’oceano più grande della Terra, l’Oceano Pacifico. Sapete cosa dicono dell’oceano? Acqua, acqua tutto intorno ma non una goccia da bere!

La forza di gravità non è la stesso in ogni luogo della Terra
Se la Terra fosse completamente liscia e perfetta, la gravità sarebbe la stessa dappertutto. Ma la Terra ha le montagne, gli oceani, le valli e altre altitudini caratteristiche. Le differenze nella forza di gravità vengono chiamate anomalie della gravità. Una missione della Nato chiamata GRACE ha un satellite che gira intorno alla Terra e misura la gravità sulla superficie della Terra, disegnando una speciale mappa.

I livelli dei mari non sono stati sempre gli stessi nel passato
Durante l’ultima era glaciale talmente tanta acqua si trovò intrappolata nei gelidi ghiacciai che il livello dei mari calò di quasi 120 metri, pari ad un edificio di 40 piani! Molto tempo prima il livello dei mari era molto più alto di adesso. Quasi 70 m più alto. In effetti ci sono molti posti sulla terraferma di oggi che una volta erano in fondo al mare.

Il Sole non brillerà per sempre
Ma non vi preoccupate! Il Sole ci sarà per molto tempo ancora. Ma niente nell’universo dura in eterno. Il nostro sole esaurirà le proprie energie tra circa cinque miliardi di anni. Se ci sarà ancora qualcuno sulla Terra, si dovrà cercare un altro pianeta dove vivere. Per fortuna abbiamo i prossimi cinque miliardi di anni per pensarci.

La Terra ha altre “Lune”
Oltre alla nostra luna, ci sono altri due oggetti nello spazio che orbitano intorno alla Terra. Non sono proprio lune, ma ci sono! Uno è un asteroide che segue la Terra mentre giriamo intorno al Sole. Si chiama Cruithne. Un altro asteroide gira intorno al sole vicino a noi ma la sua orbita è a ferro di cavallo e si avvicina alla terra ogni 95 anni. Questo si chiama Asteroid 2002 AA 29.

La calma prima della tempesta
Talvolta, prima di un violento temporale, c’è un momento di assoluta calma. Quando monta, un temporale attira a sé l’aria calda e umida che sta attorno. Quest’aria entra nella nuvola temporalesca e sale fino in cima e rovesciandosi velocemente fuori cade verso terra diventando calda e più asciutta, simulando un tempo caldo e stabile. Questa è la calma che viene prima della tempesta.