Nell’ambra una lumaca di 99 milioni di anni fa

Una scoperta eccezionale. Un gruppo di scienziati hanno ritrovato, racchiusa in una bolla di ambra, una lumaca vissuta 99 milioni di anni fa. Si tratta della prima lumaca preistorica di cui possiamo osservare anche il corpo, la testa e gli occhi. Acquistata da un collezionista di fossili nel 2016, è stata studiata soltanto adesso dal gruppo del Museo Nazionale della Scozia coordinato da Andrew Rossche, e descritta sulla rivista Cretaceous Research.

La lumaca si è perfettamente conservata nell’ambra per 99 milioni di anni. All’interno della goccia di ambra in realtà si nasconde una seconda lumachina che però si è conservata peggio della prima. Secondo gli studi le lumache provengono dal Myanmar e sarebbero gli antenati delle lumache di terra che conosciamo oggi. Si tratta delle più antiche lumache mai ritrovate nell’ambra.
L’ambra conserva perfettamente ciò che racchiude. In questo caso ha mantenuto le lumache esattamente come 99 milioni di anni fa, perfette nei minimi dettagli in una “goccia” di ambra.

Crediti Immagine: Xing et al. Cretaceous Research, 2018