Possiamo costruire strade con la plastica riciclata!

Servono miliardi di litri di petrolio per costruire le strade del mondo, e i nostri oceani sono invasi da pezzi di plastica. Oggi possiamo costruire le strade proprio utilizzando la plastica riciclata!

Possiamo farlo grazie all’ingegnere scozzese Toby McCartney che ha fondato MacRebur, un’azienda che utilizza materiali di scarto per sostituire parte del bitume nella miscela di asfalto. Con un’invenzione semplice e rivoluzionaria, MacRebur intende affrontare 3 sfide di rilevanza mondiale:

  • utilizzare la plastica che troviamo a tonnellate nelle discariche e negli oceani;
  • ridurre le spese che i Paesi devono sostenere per la costruzione di strade nuove e per la manutenzione di quelle esistenti;
  • rendere le strade più forti e più durature.

 

 

Utilizzando la plastica riciclata per asfaltare le strade è possibile risolvere (o almeno attenuare) il drammatico problema dei rifiuti plastici che stanno invadendo il nostro Pianeta, ridurre le emissioni e rendere più forti e durature le nostre strade.

Secondo i dati resi noti proprio da MacRebur, la strada realizzata con plastica riciclata è più resistente del 60% rispetto a una normale strada asfaltata e può durare fino a 10 volte più a lungo.