Tag: orche

Leonardo DiCaprio lotta per la liberazione di orche e beluga
Leonardo DiCaprio lotta per la liberazione di orche e beluga

Gli ambientalisti a fine 2018 avevano lanciato l’allarme sulla prigione di balene di Nakhodka, nella Russia orientale vicino a Vladivostok: grazie a una petizione di change.org firmata anche da star come Leonardo di Caprio si è riusciti a fare qualcosa di concreto. Più di 100 balene catturate nei mari russi erano rinchiuse in piccoli recinti affollati dove avrebbero atteso di essere vendute nei parchi a tema cinesi. Foto e immagini, riprese anche con l’ausilio di droni mentre sorvolano l’area, hanno fatto il giro del mondo. Il 27 febbraio DiCaprio ha condiviso sui suoi profili social la petizione chiedendo ai follower di firmarla e condividerla; oltre 900.000 persone da tutto il mondo si sono unite alla campagna; tra queste anche Pamela Anderson che ha sollecitato il presidente russo Putin ad attivarsi per liberare questi animali.

La Russia è uno dei Paesi nei quali la caccia alle balene è consentita per scopi scientifici, una regola che però consente spesso uccisioni e catture illegali. Le autorità russe hanno fatto sapere di aver denunciato i responsabili delle compagnie per aver violato le regole della pesca. Dmitry Kobylkin, ministro dell’Ambiente russo, ha dichiarato: “Non ci sono dubbi che le balene saranno liberate, ma la cosa importante è farlo nel modo giusto”.

La preoccupazione, infatti, è che il freddo potrebbe creare problemi soprattutto ai piccoli. Ci sono però anche problemi di carattere burocratico e formale, poiché, appunto, la cattura dei cetacei per scopi scientifici e didattici in Russia non è illegale e quindi se i responsabili dimostrassero che gli acquirenti le avrebbero usate a scopi educativi potrebbero farla franca.