Tag: video

Un anno di Luna: le fasi lunari del 2018
Un anno di Luna: le fasi lunari del 2018

Osserviamo la luna del 2018 in anteprima! L’anno si aprirà con una splendida Luna piena, una Superluna perché sarà nel punto più vicino alla Terra nella sua orbita. Il 2 gennaio 2018 la Luna sarà a “soli” 356.574 chilometri da noi e, per questo motivo, sembrerà leggermente più grande e brillante rispetto al solito. La superluna, infatti, è del 14% più grande e circa del 30% più luminosa di una luna piena “normale”. L’orbita della Luna non è perfettamente circolare ma ellittica. La distanza della Luna da noi, infatti, varia dai 356.400 ai 406.700 chilometri. I punti di minima e massima distanza vengono chiamati perigeo e apogeo.

Si muove ma la sua faccia non cambia mai

Il volto della Luna, rivolto verso la Terra è sempre lo stesso perché il periodo di rotazione della Luna attorno al proprio asse è uguale al periodo della sua rivoluzione attorno alla Terra. Questo fenomeno si chiama “rotazione sincrona”: in pratica la Luna gira su se stessa in esattamente 27 giorni, 7 ore e 43 minuti e, in questo stesso tempo, compie un giro intorno alla Terra. Le leggere oscillazioni dell’asse della Luna, in realtà, ci fanno vedere un po’ di più della metà della superficie lunare (il 59%). La metà che non vediamo è chiamata “faccia oscura” della Luna: viene chiamata “oscura” perché non riusciamo a vederla, non perché resti al buio. Il Sole, infatti, la illumina proprio come fa con la faccia rivolta verso di noi.

 

 

Guarda qui il video e le foto della Luna del 2018

Un tuffo tra gli squali? Ecco il video!
Un tuffo tra gli squali? Ecco il video!

National Geographic ha pubblicato un video straordinario, realizzato con videocamere a 360 gradi da un team di subacquei che si sono immersi nelle limpidissime acque delle Bahamas, tra numerosi esemplari di squalo tigre.

Questa specie di squalo è chiamata così per le scure striature verticali sul dorso, visibili soprattutto sugli esemplari più giovani: con l’avanzare dell’età, infatti, le righe si attenuano fino a scomparire completamente.

La diffusione dello squalo tigre

Lo squalo tigre vive soprattutto lungo le zone costiere dell’Oceano Atlantico orientale e occidentale, dell’Oceano Pacifico e del Mar Rosso. Questi squali hanno una vista e un olfatto sviluppatissimi, la loro lunghezza può addirittura superare i 6 metri e possono pesare anche 900 kg!

squalo-tigre

 

Ecco il video, che è stato realizzato in un’area vicino alle Bahamas: qui, in acque protette, gli squali non hanno predatori.